www.aldoeduweb.it
LA PAROLA AI BAMBINI
- Classe Terza A - Pietra Ligure (SV) - Maestra Alessandra Chiaretta





" Vi racconto come sono nato..." di Aldo Andaloro
AMZ Editrice, Milano



Enormi ringraziamenti al maestro Aldo Andaloro che ci ha spiegato con molta semplicità un argomento non facile da capire. Mi sono piaciute molto le illustrazioni perché molto comprensibili.
Niki

Aldo Andaloro è stato molto bravo, ha raccontato come nasce un bambino in un bellissimo libro illustrato. A me è interessato tantissimo svolgere questa attività, anche perché venendo grandi non ci dovremo preoccupare del cambiamento del nostro corpo.
Manuel

Mi è piaciuto ascoltare la fiaba di Elio perché prima non sapevo come nascesse un bambino e ho scoperto parole nuove.
Grazie alla maestra Alessandra che ci ha spiegato bene il nostro corpo e l’amore che occorre per una nuova vita.
Anita

Carissimo maestro Andaloro, è stata carina questa storia di Elio, perché mi è servita a capire come viene concepito un bambino e come esce dalla mamma. La maestra Alessandra ce l’ha spiegata come se fosse una fiaba anche se il racconto è realtà.
Andrea

Carissimo Aldo Andaloro, il tuo libro mi è interessato molto perché ho saputo come nasce una nuova vita e tante parole nuove come vagina, utero, vulva, spermatozoo, pene, testicoli, cordone ombelicale, doglie, genitale, ventre, liquido amniotico.
Luca

Grazie! Mi è servito molto perché volevo sapere proprio come ero nato. È stato molto interessante e molto bello. Ho scoperto nuove parole e la maestra Alessandra l’ha spiegato molto bene.
Ambrogio

Vorrei ringraziare Aldo Andaloro per il bel libro che insegna come la mamma concepisce un bambino e questi come si comporta nella sua pancia. Questo libro mi è interessato molto anche perché ho capito che nasciamo da un atto di gioia e d’amore.
Alice

Maestra, ti voglio ringraziare perché mi è servito tanto: finalmente ho capito come si fa a concepire un bimbo! Mi sono divertita molto e ho capito tutto grazie a questo libro di Aldo Andaloro con il suo protagonista Elio.
Gaia

Questo argomento mi ha interessato molto, soprattutto il parto, prima non sapevo che cosa fossero le doglie, ma ora l’ho scoperto. All’inizio c’erano anche altre parole che non riuscivo a pronunciare bene come spermatozoo e liquido amniotico.
Chiara

Grazie ad Aldo Andaloro so come nasce un bambino e che occorre per concepirlo un atto d’amore. Un’altra cosa che ho imparato è che da grande mi svilupperò ossia il mio corpo avrà delle modifiche, dei cambiamenti.
Lorenzo

Grazie, Aldo Andaloro per il libro “Vi racconto… come sono nato”, la nostra maestra l’ha spiegato come una fiaba. Grazie!!!
Athena

Grazie maestra per averci letto il libro del maestro Aldo Andaloro. Mi è piaciuta molto la storia di Elio “ Vi racconto… come sono nato”.
Mi è interessata molto, perché ho imparato parole nuove e difficili come ovaie, utero, vagina, vulva, pene, testicoli, ovulo, spermatozoo. Quando uno spermatozoo di papà feconda un ovulo della mamma nasce una nuova vita, con un atto d’amore.
Camilla


Gli alunni della classe terza sez. A di Pietra Ligure (SV) Scuola Primaria Papa Giovanni XXIII

Ciao bambini!
Un cordiale saluto e un GRAZIE sincero dal...
maestro Aldo


TORNA INDIETRO SPECIALE BAMBINI